Video

Qui il maestro De Santis al tempio che lo stato cinese gli ha dato in gestione, si organizzano viaggi tutto l anno.

Una fantastica intervista che il maestro De Santis tiene ai due suoi amici e maestri (uno dei quali anche suo ShiFu) per le arti zen e taoiste, il ZhanZhuang e lo stile interno wq. Assolutamente da non perdere. Il maestro ha girato con la tv cinese 4 cortometraggi simili e tradurrà anche gli altri 3 solo se questo documentario raggiungerà molte visualizzazioni e piacerà ai praticanti, semplicemente perché per tradurre anche un solo documentario ci vogliono settimane di lavoro.

Magnifica Intervista che il maestro De Santis tiene ad uno dei suoi 4 ShiFu di YiQuan.  Quando Master Sui (uno dei padri marziali del maestro De Santis) lascia questo mondo con “morte consapevole” (trapasso taoista) sono altri 4 fantastici maestri molto amici di JingJia e WangYuFang a prendersi cura dello sviluppo marziale di De Santis. Anche questa intervista dura 2 ore e 30 ma il maestro ne ha tradotto solo i primi 20 minuti, se si raggiungerà un vasto bacino di utenza allora il maestro De Santis tradurrà anche il resto.

Questo qui sotto è un video tutorial della “forma” di Taiji XinShen che il maestro De Santis ha imparato dai monaci taoisti al tempio “del fuoco e della nuvola”. Una forma sconosciuta che non si trova da nessun altra parte sul web; il maestro De Santis è l’unico ad insegnarla in occidente e i monaci la praticano per se stessi e quindi non hanno sito web.
 “questo Taiji non è come gli altri TaiJi forse più coreografici e schematici, questa forma insegna la non forma, è in realtà un consiglio si movimento su forze create dal TiWai MaoDong (visualizzazioni esterne) per muoversi correttamente (ovvero seguendo i principi armonici di Yin Yang) nello spazio. Una volta imparato a stare in piedi si impara a camminare e poi a correre per andare ovunque si voglia. E’ necessario capire attraverso la forma, i principi di movimento di saggi maestri che hanno dedicato la vita allo studio del Taiji (perfezione armonica di Yin e Yang) ma poi bisognerà ovviamente creare il TaiJi spontaneo che non è di certo differente dalla JianWu dell’YiQuan”. 

Questo video vede il maestro De Santis mettere in difficoltà gli allievi di un suo ShiFu e caro amico durante un esame di passaggio di grado. M. De Santis per “ordine” del ShiFu testa gli studenti istruttori (in quanto sono cmq insegnanti) mettendogli 4 pressioni di braccia differenti e portando 3 tipi diversi di entrate. M. De Santis non compete liberamente con loro, mette a loro una pressione per vederne la strategia di uscita (che determina la prova riuscita dell esame).