Coltelli a farfalla. Il wingchun è un sistema di difesa molto particolare e avvolto sia dal mistero che da tanta relativa confusione, i coltelli a farfalla vengono usati spesso in modo non funzionale come d’altronde molto “sezioni” di leongTing che per rendere questo sistema “commerciale” per la “massa” ha dovuto creare un metodo di approccio molto infantile ma allo stesso tempo super razionale (se lui fa così io faccio così e ripeta all infinito la sezione in modo da farla diventare abitudinale), i coltelli a farfalla (butterfly swords) sono considerati l’arma del wingchun mentre invece è un introduzione recentissima in questo sistema e non ha nulla a che vedere con la terza forma a mani nude (questo perchè in tanti pensano che la terza forma derivi dai 2 coltelli a farfalla).

Un aspetto abbastanza imbarazzante, è che da HongKong è arrivata l’idea che i cinesi praticanti guerrieri del wingchun, in passato paravano gli attacchi di bastone con le due lame dei coltelli a farfalla …per poi scivolare dentro la guardia dell avversario tagliandogli la mano. Assurdità completa secondo qualsiasi praticante di doppia spada e spada singola.

Nel video il mestro De Santis non mostrerà come usare il bastone ma solamente cosa non fare coi coltelli a farfalla…come non parare con le lame e perchè