Chi lo ha detto che i combattimenti tra le donne non sono istruttivi e stimolanti ? Chi dice che le donne nei match mancano di passione ? La campionessa di arti marziali miste Cyborg, forse per prepararsi ad un incontro di arti marziali miste contro la detentrice della cintura da campione mondiale Ronda, ha deciso di partecipare, mettendosi alla prova (essendo famosa nell’ Mix Martial Arts sopra tutto per i suoi colpi di pugno e calci), ad un incontro di Kick Boxing dando spettacolo ad un match che rimarrà nella storia del combattimento femminile. Le due campionesse non si sono date tregua per dimostrare la propria superiorità atletica, Cyborg spesso ha dato sfogo all’istinto di lottatrice e nella box si è dimostrata davvero preparata sopra tutto stupendo spesso col “super man punch”…sarà davvero un incontro duro per Ronda adesso che Cyborg sta ampliando le sue conoscenza del combattimento “in piedi” (perché sappiamo che Ronda è “insuperabile” nella lotta e quindi Cyborg starà pensando ad una strategia tattica per condurre un match di sola Kick ed evitare quindi di andare a terra).

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/vGU0hZy0FOw” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

In queste foto si vede la mia amica soprannominata “BiaoJie” (esperta anch’essa di YiQuan oltre che ShuiJiao) vincere il titolo cinese dell’MMA e presto anche lei,  partirà per gli USA per entrare nel circuito UFC.

Le donne hanno quell’istinto innato che le distingue dall’uomo e che, anche nell’arte marziale può a volte dargli quel tocco di classe che l’uomo non sempre ha. L’arte marziale si distingue molto dallo sport da combattimento …lo sport ovviamente è nato per vincere mentre l’arte marziale è nata per uccidere e proteggere la propria vita specialmente in guerra quindi a livello applicativo è molto crudele anche puoi conta di una larga scala di esercizi (alcuni fanno solo questi) per il benessere e la terapia …solitamente si allena molto l’inguine, le anche e la spina dorsale cosi da mantenere la struttura forte nel tempo (nella vecchiaia) mentre invece allo sport da combattimento capita di rischiare di stressare e sovraccaricare il fisico talmente tanto (per vincere un incontro o prova) da deteriorarsi anche in gioventù …nonostante ciò queste arti rimangono affascinanti per chiunque perché lo scontro e la guerra (anche se i saggi le evitano) rimangono innate e scritte nel nostro dna in quanto per diversi (e banali) motivi, da millenni facciamo battaglie con i “vicini di casa” nostri “fratelli”.

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/395S2F2Fv-c” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

Bisognerebbe trovare un equilibrio tra Yin e Yang …tra la donna geisha e la donna guerriera ..tra l’uomo saggio e gentile ed il combattente forte e vigoroso….ma il vero nemico come tutti sanno è dentro di noi ! Non importa quale tecnica sai fare …se la tua mente non sconfiggerà gli eventuali mostri incastrati del tuo essere non troverai mai la pace dei sensi …e ne tantomeno raggiungerai la “pace divina”…