Siamo consapevoli del fatto che il TaijiQuan stile XinShen non sia conosciuto in occidente ma non per questo vogliamo mutare l’originalità di questo sistema classico eo chiamarlo con altri nomi per renderlo più commerciabile o comprensibile al pubblico. In antichità c’era uno stile chiamato Ruan Quan che poi, per casualità di eventi, venne classificato sotto il sacro simbolo del Taiji.
Di TaiJiQuan (il Quan stà per marziale) ne nacquero poi di diversi tipi con diverse “forme” ma la cosa strana è che i maestri del passato, non trasmessero a tutti i loro discepoli il motore (essenziale per comprendere cosa si stà facendo) che dà origine a questo sistema di movimenti fluidi ed esplosivi ma soltanto la “forma esterna” (eseguita senza alcuna conoscenza sulle basi del QiGong e la medicina cinese).
Nel nostro metodo, insegniamo le basi del TaijiQuan (lo chiameremo cosi solo per essere più diretti ma il sistema tradizionale si chiama solo Xin Shen Quan e non TaiJiQuan – lo XinShenQuan è una variazione storica del Ruan Quan) attraverso lo studio del QiGong e solo quando il corpo e la mente del praticante saranno forgiate dall’essenza della mente permeata dall’energia vitale si potrà crea la forza spirituale, insegneremo la forma che porta alla non forma ..la forma è l’ABC del sistema ..una volta imparato l’alfabeto, una volta imparate le parole, una volta imparato a leggere un libro complicato (la Forma prestabilita del Taiji XinShenQuan) si potrà allora formulare concetti personali basati su idee proprie (si crea quindi la non forma dello XinShenQuan, una parlata libera incondizionata dai testi ma seguente la stessa lingua).

Per quanto mi riguarda, lo YiQuan è molto affine allo XinShenQuan perché il fondatore, grande maestro WangXiangZhai, aveva disprezzo per il TaijiQuan della sua epoca, proprio perché riteneva aver perso tutto il significato intrinseco dell’arte esoterica cinese. Master WangXiangZhai divulgo il motore di sviluppo per la forza interna, per creare la non forma e trascendere l’essenza stessa della forma (per forma si intende non solo un serie di movimenti marziali ma anche la forma mentale dell’individuo). Lo XinShen non è un sistema commerciale, è rimasto invariato da secoli ..io sono il primo che lo ha importato in occidente e fuori dal monastero e quindi non mi stupisco se la gente non lo riconosce e non lo trova su youtube..
I monaci che mi hanno istruito allo XinShen Quan erano molto amici di diversi allievi del maestro WangXangZhai; fù la figlia di Wang e l’amico Ting (mia guida spirituale dell’epoca) ha presentarmi al templio e raccomandarmi a Guan (mio primo maestro di XinShen).